Recensioni‎ > ‎

Via XX settembre - Simonetta Agnello Hornby

pubblicato 21 nov 2013, 03:23 da Libreria Italiana Lussemburgo   [ aggiornato in data 21 nov 2013, 03:23 ]
La scrittrice di origini palermitane Simonetta Agnello Hornby racconta del periodo in cui, ancora adolescente, si trasferì a Palermo, in via XX Settembre.
Allora Simonetta aveva solamente tredici anni ed era in procinto di iscriversi alle scuole superiori. I suoi genitori avevano deciso di lasciare Agrigento e di trasferirsi nel capoluogo siciliano per offrire a lei e a sua sorella Chiara una vita più piena rispetto a quella condotta fino ad allora. Nel cuore di Palermo le due ragazze avrebbero potuto trovare nuovi stimoli, scuole migliori e un intenso fermento culturale, tra concerti e film. A Palermo, inoltre, vivevano i cugini, a loro molto affezionati. 
A Palermo la famiglia Agnello trova un nuovo equilibrio. Il padre è spesso via per seguire le faccende di lavoro, mentre la madre detta i ritmi della vita in casa. Vicino a loro ci sono sempre i numerosi parenti e gli amici. La vita di Simonetta scorre in una Palermo che si deve ancora riprendere dalle ferite riportate durante la guerra. La città, brulicante di vita, è forse la vera protagonista di questo volume, una città dai due volti, quello dei fasti e quello della miseria. Palermo scossa dalle speculazioni edilizie e dal degrado urbanistico e sociale, ma, nonostante questo, straordinariamente bella. Intanto Simonetta vive un periodo di crescita, prende coscienza di se stessa e della sua passione per i libri. 

Feltrinelli 2013, 225 pagine, 18.00 €.