Recensioni‎ > ‎

Un adulterio - Edoardo Albinati

pubblicato 6 ott 2017, 02:38 da Libreria Italiana Lussemburgo   [ aggiornato in data 6 ott 2017, 02:39 ]
Edoardo Albinati ancora una volta racconta, dopo il successo di Educazione cattolica, i nostri tempi e le nostre debolezze umane. Con 
Un adulterio narra le emozioni, le dinamiche che spingono una coppia di amanti a tradire la propria famiglia, i rispettivi partner, la fiducia e l’amore dei propri figli, la sicurezza delle proprie case per una felicità che diventa altro da se e che diviene quasi necessaria per la sopravvivenza quotidiana. Perché i due amanti che fuggono due giorni in un’isola deserta non sono infelici nei rispettivi matrimoni, ma sono semplicemente alla ricerca di altro, di un brivido, di un sogno. Albinati racconta così queste quarantotto ore di follia, di qualcosa che è talmente umano e talmente assurdo da risultare attraente e incomprensibile. I rischi e le bugie a cui sono costretti i due protagonisti sono per loro assolutamente normali, divengono parti di una quotidianità, di una necessità di cui non riescono a fare a meno. Sanno quello che rischiano? Per Albinati sì e lo narra mostrandoci l’amore e la passione nelle varie sfaccettature e in quella bugia totale che è il sentimento che lega due persone. Un adulterio diviene così quasi un libro necessario per guardare dentro di se, nelle trame delle relazioni, in quella palla di vetro che è la nostra vita, pronta a cambiare per uno sguardo od un incontro e anche chi si ritiene incapace di tradire non sarà esonerato da tanta bellezza.

Rizzoli 2017 - euro 16,00
Comments