Recensioni‎ > ‎

Terapia di coppia per amanti - Diego De Silva

pubblicato 18 mar 2016, 12:38 da Libreria Italiana Lussemburgo
Come mettere in crisi un’analista? Terapia di coppia per amanti del poliedrico Diego De Silva è un romanzo esilarante, un ritratto dell’assurdo e della normalità tratteggiato dal noto scrittore napoletano con la consueta ironia di Non avevo capito niente. Perché due amanti decidono di affrontare una terapia di coppia se non vanno d’accordo? Di solito, in questi casi, la scelta migliore è liberarsi uno dell’altro, tanto non si ha nulla da perdere, ma, anzi, da guadagnare tornando alla tranquillità della vita coniugale. Per la prima volta nella sua carriera l’analista si trova davanti una coppia assai strana: Viviana e Modesto. Lei è una donna elegante e sexy dalla mente un po’ complicata che deve capire come risolvere il dubbio amletico di restare amante o di investire magari in un’altra relazione o forse, addirittura, in quella matrimoniale. Modesto è un uomo e per questo meno complicato, vorrebbe continuare la relazione con Viviana, anche un po’ per comodità, meglio un’amante che un secondo matrimonio. Quello no non riuscirebbe ad affrontarlo anche perché già il primo è stato un disastro. E allora i due decidono di andare da un “dottore” a cui confidare le proprie amarezze di coppia e i propri dubbi. Peccato che lui davvero non riesca a capire perché Viviana e Modesto siano lì, bloccati in una coppia non ufficiale e liberi da vincoli matrimoniali. Perché salvare la loro coppia? Forse loro ne usciranno sani e salvi, ma l’analista no: dovrà affrontare una vera e propria crisi esistenziale perché casi del genere davvero non gli erano mai capitati prima. Diego De Silva in Terapia di coppia per amanti sfascia i luoghi comuni e li desacralizza, spingendo il lettore a ridere del ridicolo e dell’assurdo.
Einaudi 2015 18.00 EURO
Comments