Recensioni‎ > ‎

Moscerine - Anna Marchesini

pubblicato 18 gen 2014, 05:00 da Libreria Italiana Lussemburgo   [ aggiornato in data 18 gen 2014, 05:04 ]
Moscerine è il titolo del romanzo in cui Anna Marchesini mette in scena i cambiamenti bruschi ed inaspettati che fanno parte della vita. Le protagoniste di questo avvincente e profondo romanzo sono donne che, in un modo o nell’altro, si trovano di fronte ad un bivio. C’è chi si trova davanti all’amore, chi decide di cambiare vita, chi si trasferisce e chi deve fare una scelta difficile le cui conseguenze le conosce solo il futuro. 
Accade così che, davanti ad un bivio, la strada che si imbocca a volte può condurre verso la felicità, altre volte, invece, verso il dolore. La signorina Iovis trascina la sua esistenza in una quotidianità rassegnata. Vive in provincia di Messina, ma sogna di andare via. Un giorno si presenta l’occasione della sua vita: vince un concorso per un impiego alle poste. Si trasferisce a Cuneo, dove incontra un uomo affascinante. Come cambierà la vita della signorina Iovis? E’ riuscita a trovare ciò che cercava? 
Madame Isidori è una ricca ereditiera. Nel salotto della sua villa in Toscana ogni giorno si riuniscono zitelle e anziani gentiluomini. Tra di loro, Madame Isidori, spera di trovare una persona speciale in grado di farle riscoprire l’amore. Ci riuscirà? 
Nada e Flora sono sorelle. Tra di loro vi è un legame davvero speciale, sono da sempre inseparabili. Ma qualcosa, adesso, rischia di frapporsi tra di loro. Sarà la fine del loro indissolubile legame? 
Moscerine, di Anna Marchesini, è una profonda ed elegante riflessione sull’imprevedibilità della vita. 

Rizzoli 2013, 249 pagine, 17.00 €