Recensioni‎ > ‎

Magari domani resto - Lorenzo Marone

pubblicato 31 mar 2017, 08:53 da Libreria Italiana Lussemburgo
Magari domani resto di Lorenzo Marone è un viaggio onirico e disperato nella vita di Luce che è una ragazza come tante, ma che ha un’esistenza originale. La protagonista di questo romanzo è infatti una trentenne napoletana che vive nei quartieri spagnoli e che da sempre combatte per qualcosa: per fare l’avvocato e avere un lavoro mal pagato, ma pieno di soddisfazioni, per contrastare le ingiustizie, per sopravvivere in una zona del mondo difficile e ad una vita che non la ama. Ora per Luce il momento è di quelli decisivi: ha davanti a se un bivio e deve capire se andarsene o rimanere. Andarsene per lei è una parola che ha un significato ben preciso e che è stata scritta nella storia della sua famiglia. Suo padre infatti ha abbandonato la famiglia quando Luce era piccola e poi a sua volta suo fratello è partito per il Nord, lasciandola sola con una madre bigotta e infelice. Quello che le rimane sa di amaro: un amore fallito e che la fa soffrire per un uomo che non vuole crescere, un capo che allunga le mani e un collega che cerca sempre di fregarla. Ma Luce ha nel sangue la voglia di combattere e andare avanti, nonostante i fallimenti che la circondano. Nelle passeggiate sulla spiaggia con il suo adorato cane e nelle chiacchiere con l’anziano vicino di casa, la ragazza troverà una vera e propria luce, che le farà capire quale strada prendere. Intriso di filosofia, di musica e di quel caos affascinante che fa tanto Napoli, Magari domani resto di Lorenzo Marone è un romanzo che nega l’amore, affermandolo pagina dopo pagina. 

Feltrinelli  2017 - 16,50 €

Comments