Recensioni‎ > ‎

La congiura di San Domenico - Patrizia Debicke van der Noot

pubblicato 16 mar 2017, 08:57 da Libreria Italiana Lussemburgo
La seconda indagine di Julius von Hertenstein, la Sentinella del Papa

L’uccisione di un inquisitore, trovato nella Basilica di San Domenico trafitto da un Cristo d’argento, e la scomparsa di un’affascinante “strega” con occhi di diverso colore, prigioniera nelle segrete del convento, fanno subito pensare a un omicidio “diabolico”. Ma il leutnant della Guardia Svizzera Julius von Hertenstein, che si trova a Bologna al seguito di papa Giulio II, in città per ripristinare il governo dello Stato Pontificio, non crede al coinvolgimento di sette sataniche o stregonerie varie. E, indagando a fondo tra fanatici religiosi e impenetrabili gentiluomini, a costo della vita scoprirà i misteriosi artefici di una mortale congiura, rischiando di cadere nella trappola infernale di un folle omicida.
Fanno da cornice personaggi storici reali quali: Michelangelo Buonarroti, Lucrezia Borgia, Alfonso d'Este, Angela Borgia, Ippolito d'Este, Luca Guarico ed Ercole Marescotti.



Todaro editore 2016 € 16.00

Comments