Recensioni‎ > ‎

Chi ti credi di essere? - Alice Munro

pubblicato 21 nov 2012, 02:23 da Libreria Italiana Lussemburgo   [ aggiornato in data 21 nov 2012, 02:40 ]
Alice Munro dipinge la provincia dell'America del Nord senza sentimentalismo, in una serie di racconti, incentrati su due figure femminili, Flo e Rose. Nell'intreccio delle storie, Alice Munro ricrea il legame umano intenso e mutevole tra le due donne, coprendo un arco temporale di circa quarant'anni.
Flo è una donna pratica, sempre sospettosa nei confronti delle persone e talvolta eccessivamente diretta, fino a sfiorare la brutalità nei modi e nelle parole. Rose, la figliastra di Flo, è invece una ragazza timida che cerca di fuggire dalla vita di provincia per inseguire una gratificazione personale, che ritiene sia raggiungibile solo conoscendo il mondo e vivendo in un ambiente più grande rispetto al piccolo paese in cui è cresciuta.
Sullo sfondo di una provincia caratterizzata da operai abbruttiti dal lavoro, pettegolezzi e personaggi dalla mentalità ristretta, scorrono le vite delle due donne, la fuga di Rose e la presa di coscienza di quanto siano importanti le proprie radici. Storie che spesso indagano l'animo umano, l'amore e la sessualità.
Alice Munro esplora in profondità i comportamenti umani e la vita di provincia.

Einaudi 2012, 267 pagine, 19.50 €.