Una storia nera - Antonella Lattanzi

pubblicato 16 mag 2018, 07:22 da Libreria Italiana Lussemburgo   [ aggiornato il 16 mag 2018, 07:22 da Toni ]
Una storia nera di Antonella Lattanzi

Mondadori 2017, €18.00

 

Anche se Carla e Vito sono separati da due anni, Vito continua a seguire Carla, ad esserne geloso, a minacciarla. Si sono separati proprio perché lui è un marito violento, che l’ha sempre picchiata per qualsiasi sciocchezza: poteva essere un vestito corto, una frase mal interpretata, un saluto al commerciante di quartiere, qualsiasi cosa lo infastidisse. I due si rivedono alla festa di Mara, la loro figlia più piccola, e dopo quella serata Vito scompare improvvisamente. Tutti lo cercano: non solo Carla con gli altri due figli Rosa e Nicola, ma anche la seconda famiglia di Vito, che lui frequenta in segreto da molti anni, e soprattutto lo cerca con tutti i mezzi possibili la potente e temibile famiglia d’origine pugliese. Quando viene trovato morto in una discarica dopo alcuni giorni, le prime sospettate sono subito l’ex moglie Carla e l’amante Milena. Da qui comincia la descrizione del  processo e la ricostruzione del delitto, tassello per tassello: non manca il colpo di scena finale, che rende ancora più interessante un libro già molto avvincente, crudelmente ben scritto. “Una Storia nera” è un romanzo di violenza, il racconto di un amore malato, una riflessione sulla solitudine e sull'impossibilità di difesa delle vittime (quasi sempre). 

 

Chiara Galimberti per la Libreria Italiana

Comments