Iniziative‎ > ‎Incontri con autori‎ > ‎

Simona Guardamagna, Sonia Sion e l'Agenda della Dea

L'appuntamento è per giovedì 14 novembre alle ore 19:00 in Libreria. La manifestazione è organizzata dalla Libreria Italiana, da Passa Parola Magazine e dalla Dante Alighieri di Lussemburgo.

L'Agenda della Dea 2013-2014:
Lo spazio Sacro

L'Agenda della Dea è un'agenda perpetua, destinata a un pubblico specificamente femminile, coordinata da Simona Guardamagna e realizzata con i contributi di 18 donne. 
L'agenda, giunta alla sua terza edizione, dopo aver affrontato la creatività, il mondo del sogno e del viaggio sciamanico, tratta quest'anno l’esigenza di creare uno Spazio Sacro, silenzioso, impalpabile, bianco e luminoso.
All’interno, a scandire le stagioni, ci sono i testi e i disegni delle donne che hanno partecipato alla realizzazione dell'agenda, mettendosi in comunicazione da diversi luoghi d’italia e all’estero.
Micaela Balice nel suo intervento ci suggerisce il modo di fare del nostro giardino un luogo sempre vivo, per tutto l’arco dell’anno, dove incontrare la natura. Non poteva mancare una zona d’ombra, anzi nera, ma luccicante come l’ossidiana: Gisela Guru Atma ce ne illustra le proprietà curative e il potere. 

Si sono scelti tre colori per vestire l'agenda: il giallo per ricordare la fiamma della candela che ha bruciato durante i nostri incontri; il marrone della terra, per poter aspirare al cielo, e il bianco del foglio di carta perché tutto è presente nel bianco. Sono ancora presenti gli spazi per gli scarabocchi e le piccole meditazioni, desideri, sogni, pensieri, e il prezioso mandala per annotare il ciclo mestruale e i nostri umori.