2012 #04 - Il sorriso dell'ignoto marinaio - Vincenzo Consolo

L'appuntamento è per giovedì 10 maggio alle ore 19:00 in Libreria.

L'Autore
Vincenzo Consolo, nato a Sant'Agata di Militello nel 1933, è considerato uno tra i maggiori narratori italiani contemporanei. 
Nel 1968, avendo vinto un concorso alla Rai, Vincenzo Consolo si trasferì a Milano, dove svolse un'intensa attività giornalistica, e dove visse fino alla morte, il 21 gennaio 2012. 
Il sorriso dell'ignoto marinaio, il primo successo, uscì nel 1976; un anno dopo Consolo divenne consulente editoriale di Einaudi per la narrativa italiana, insieme a Italo Calvino e Natalia Ginzburg.
Tra le altre opere principali: Retablo (1987), L'olivo e l'olivastro (1994), Lo spasimo di Palermo (1998), Di qua dal faro (2001), Il corteo di Dioniso (2009), i racconti Le pietre di Pantalica (1988) e Catarsi (1989), e il racconto teatrale Lunaria (1985).
Nel 2007 Vincenzo Consolo ha ricevuto la laurea honoris causa in Filologia moderna dall'Università di Palermo, attribuita lo stesso giorno anche a Luigi Meneghello. Nel 1992 il romanzo Nottetempo, casa per casa gli ha valso il Premio Strega.